29 Gennaio 2012 - ( 120 )

Rifugio Tecc Stevan Q1010 - invernale

Parcheggio parcheggio Q610 - Ramlitt Q788 - Stavel Q910 - Monastei Q895 - Ponte sul Rierna Q867 - Rifugio Tecc Stevan Q1010 (pranzo) - ritorno dalla stessa via

Grande ciaspolata, grande pizzoccherata in amicizia ed allegria, nonostante il fumo


Partenza e Arrivo

Parcheggio bacino Val d' Ambra

  • 610 mt
Km Andata
  • 5,0 Km
  • 2h : 53m con soste
  • 2h : 38m al netto delle soste
Km Ritorno
  • 5.0 Km
  • 1h : 35m  con soste
  • 1h : 30m  netto
Km Totali
  • 10,0 Km
  • 4h : 10m  netto
  • 7h : 55m   totali
Dislivello
  • 400  mt   (assoluto)
  • 800  mt   (relativo)
  • Max altitudine: 1010 mt
Difficoltà

WT2 / WT3

Percorso estivo, non segnato per ciaspole. Meglio andarci con qualcuno che c'e' gia' stato
Copertura Cellulare
solo al parcheggio e per 15-20 minuti
Assente in capanna e per gran parte del percorso
Libro Vetta / Capanna
Presente

 

Come arrivare:

Autostrada per il Gottardo, oltrepassare Bellinzona, uscire a Biasca.

Alla prima rotatoria proseguire verso nord, seguendo per Personico - Bodio. A Bodio si devia per Personico, passando sotto l' autostrada e poi sopra il Ticino.

Raggiunto Personico, poco dopo la chiesetta salire verso le case alte del paese e proseguire salendo fino al bacino artificiale.

La strada è molto stretta.

Due rifugi sul percorso: Tecc Stevan (la nostra meta) e Rif. Monte di Dentro (deviazione a salire), tutti e due di proprietà del Patriziato di Personico.

Il sentiero prosegue verso il Passo del Gagnone e la Capanna Efra, in Val Verzasca, le indicazioni riportano il passo del Gagnone già dalla partenza.

Acqua sul percorso:  

  • Fontana al parcheggio e altre ma non visibili per la neve, molti ruscelli incontrati sul percorso, oltre al torrente Rierna

Link interessanti:

 
Copyright © GiRoVagando - le nostre Escursioni.