GPS, GSM e Navigatore - GiRoVagando - passeggiate in montagna

Vai ai contenuti

Menu principale:

GPS, GSM e Navigatore

GPS, Cellulare Tablet

La scelta del dispositivo portatile, come ho già detto nella pagina tecnica iniziale, dipende dalle aspettative, dal costo, e dalla disponibilità di mappe con il livello di dettaglio necessario a noi hikers.
Meglio ancora se e' possibile caricare delle mappe preparate da noi a PC.

Esistono in commercio dei dispositivi professionali specifici (Garmin, Magellan,...), che integrano molte delle funzioni necessarie.

Vediamo brevemente i pro e contro delle possibili soluzioni:

- GPS Navigatore, per capirci meglio della tipologia che utilizziamo in auto. Sebbene dotati tecnicamente di tutto il necessario, normalmente non sono adatti per l' esursionismo. Perchè? la mancanza delle mappe specifiche (con dettaglio necessario), la scarsa durata della batteria (sono dispositivi progettati per l' auto), molti non hanno la registrazione della traccia e l' esportazione.

- GPS specifico per escursionismo, sono i dispositivi più costosi, ma certamente i più performanti. I vantaggi sono certamente semplicità d' utilizzo, la precisone, la visibilità del display, la durata della batteria, e soprattutto la disponibilità delle mappe escursionistiche (prima cosa da controllare e chiedere). Ci sono vari modelli, con display semplice (bianco e nero e sola freccia indicatore), con display a colori, e con display touch.

- Il telefonino (ovviamente compatibile all' applicazione GPS+navigatore che si usa), è già nello zaino (per quasiasi emergenza), il costo del ricevitore gps (se non già integrato nel telefono come alcuni dell'ultima generazione) è comunque limitato, il costo del software da telefonino per la gestione del gps e delle mappe è di qualche decina di euro. Quindi per i costi sicuramente valido. I principali difetti sono: gps da acquistare a parte ,se non integrato, e da trasportare (altro caricabatteria!), il display del telefonino è spesso di dimensioni contenute, quindi la visione delle mappe non e' sempre perfetta (ritagliando una mappa grande sulla zona dell'escursione si riesce ad avere un ottimo compromesso), due batterie (telefono e gps) da caricare e da valutare nella durata. Per la nostra esperienza la batteria del gps dura dalle 6 alle 8 ore (di meno d'estate), quindi spegnetelo durante il pranzo (si salveranno due Tracce, una per l'andata ed una per il ritorno), e possibilmente portate una seconda batteria. Discorso similare per il telefono, con l'ulteriore variabile che se lo utilizzate come telefono (perchè cos'e'?) la durata della batteria ne risente. Tra l'altro si può telefonare e continuare la navigazione e la registrazione della traccia. Con una o due telefonate brevi, il mio N70 dura dalle 6 alle 8 ore (telefono+bluetooth acceso+navigatore). Una seconda batteria è assolutamente consigliata.

- Telefonini Touch, essendo affezzionato alla casa finlandese, parlo di Nokia, ma ovviamente ce ne sono molti altri, tra cui il famoso iPhone. Hanno tutti un display molto ampio (non c'e' tastiera) e qualcuno anche il GPS integrato.


 
 
 

Nokia N70

con software SmartComGPS ( a pagamento )

Nokia 5800 XpressMusic

con software PathAway ( a pagamento )

Nokia 5800 XpressMusic

con software SportsTracker ( gratuito )

Vale per gran parte dell' ultima generazione di telefonini Nokia-Symbian, con o senza GPS integrato (verificate sul sito la disponibilità per il vostro cellulare). Il software è distribuito da OVI store (servizio di Nokia che richiede registrazione gratuita)

TABLET e SMARTPHONE

I Tablet (o Tablet PC), nelle varie versioni (come il famoso iPAD, o le tante tavolette con sistema Android).
Schermo grande 7",  8", 10" e oltre, grande visibilità, funzionalità complete, funzionamento a batteria ma con durata di funzionamento sufficiente per una lunga escursione, sono solo alcuni dei pregi di questa piattaforma che stiamo provando.


Iphone e Ipad

con software PathAway o SwissMap ( a pagamento )

Android SmartPhone & Tablet

Android è un MONDO di applicazioni.
Oltre a quelle più volte citate PathAway o SwissMap ( a pagamento ), ci sono molte applicazioni valide anche gratuite.
Ne analizziamo qualcuna, e cercheremo di tenervi aggiornati su nuove apps (ormai si chiamano così).

Torna ai contenuti | Torna al menu